Pulizia e prevenzione.jpeg

30 ANNI DI ESPERIENZA

Lo studio è aperto dal 1991 ed opera in tutte le branche dell’odontoiatria con una particolare specializzazione nella chirurgia implantare, nella rigenerazione ossea e nell’ortodonzia del bambino e dell’adulto. Il personale vanta molti anni di esperienza nel settore e lavora presso lo studio da più di dieci anni.

QUALITÀ E GARANZIA

La qualità in ambito odontoiatrico deve originare dall’accoglienza: al paziente va dedicato tutto il tempo necessario per ascoltarne i bisogni, le necessità e paure e per programmare al meglio il tipo di intervento di cui necessita.

Offriamo una garanzia per tutte le prestazioni che lo studio fornisce.

INNOVAZIONE TECNOLOGICA E FORMAZIONE

Innovazione tecnologica ed aggiornamento professionale sono elementi imprescindibili per poter eseguire un ottimo lavoro sul paziente.

L‘evoluzione tecnologica vive un processo rapidissimo e costante che richiede volontà di formazione continua e capacità di inseguire il cambiamento.

Ecco le basi del nostro studio

"Non conta la quantità, ma la qualità. Non quanti siete, ma chi siete. Non numeri ma efficienza. Non fretta ma costanza. Non idea ma visione. Non solo oggi ma anche domani." (Daniele D’Amico)

L’IMPORTANZA DELLA QUALITÀ

Offrire prestazioni odontoiatriche di alta qualità è la nostra mission ed otteniamo tale obiettivo offrendo cure altamente qualificate, sicurezza dei materiali e professionalità dettata dalla formazione continua e dall’utilizzo di una tecnologica d’avanguardia. La nostra attenzione al paziente ci guida nella scelta di operare in totale assenza di dolore stabilendo un rapporto di fiducia solido e duraturo.

L’IGIENE E PULIZIA DEI LOCALI E DEGLI STRUMENTI

L’igiene e la pulizia dello studio sono un obbligo morale e deontologico che inizia con la disinfezione e la sanificazione dei materiali utilizzati e delle superfici di lavoro, sino ad arrivare ad un programma di sterilizzazione accurato e tracciabile di tutti gli strumenti. Gli strumenti imbustati vengono disposti su di un vassoio coperto da un telo per evitare la contaminazione delle superfici, ed aperti davanti al paziente; medico ed operatori indossano i guanti, le mascherine e il braccio di lavoro, i manipoli, i comandi della poltrona vengono rivestiti con una pellicola protettiva.

L’UTILIZZO DELLA DIGA DI GOMMA

In tutti i casi di trattamenti endodontici e di conservativa e nei i casi di cementazione adesiva, è indispensabile l’uso della diga di gomma ossia un piccolo telo in lattice operativo che soddisfa delle importanti funzioni:

  • permette di lavorare in sicurezza perché il paziente non potrà in alcun modo inghiottire alcuno strumento o disinfettante anche in maniera accidentale;

  • risulta essere confortevole per il paziente perché lo spray che esce dagli strumenti non finisce nel cavo orale (come se si lavorasse “fuori dalla bocca”);

  • il lavoro eseguito è di maggiore qualità grazie all’isolamento del campo operatorio da quello orale;

  • non esiste la possibilità di contaminare i materiali utilizzati con i fluidi salivari e il sangue;

  • rappresenta una protezione anche per gli operatori sanitari dalla trasmissione di eventuali infezioni.

INNOVAZIONE E TECNOLOGIA

Tecnologia e strumentazione moderne sono un elemento fondamentale a garanzia di un lavoro ben eseguito e a questo scopo lo studio si è dotato di diversi ausili: tecnologia digitale CAD-CAM per l’esecuzione della protesi fissa, radiologia digitale 3D, CBCT (per eseguire TAC, ortopantomografie e teleradiografie del cranio)  uno strumento per eseguire la piezochirurgia, una telecamera intraorale, e tre software 3D per la progettazione di allineatori ortodontici invisibili, per la chirurgia implantare computer guidata, per la pre-visualizzazione dei risultati della chirurgia implantare.

Le strumentazioni utilizzate sono fondamentali per migliorare il servizio al paziente, minimizzando l’invasività degli interventi ed amplificandone l’accuratezza e la possibilità di rappresentare graficamente il risultato sia che si parli di chirurgia implantare o di ortodonzia.

FORMAZIONE

La formazione continua non solo del medico ma di tutti gli operatori è un aspetto imprescindibile per poter operare con tecniche sempre aggiornate e all’avanguardia e garantire sicurezza e qualità nell’erogazione dei servizi.

IL MANTENIMENTO DEL LAVORO ESEGUITO

Ogni buon trattamento odontoiatrico deve terminare con un corretto programma di mantenimento. Il paziente viene affiancato dal personale di studio affinché esegua una corretta igiene orale domiciliare, ricevendo le istruzioni necessarie alla pulizia con le tecniche e gli strumenti più idonei. A questo si aggiungerà un programma di appuntamenti fissati a distanza di tempo, con visite di controllo e sedute di igiene professionale. In taluni casi si renderà necessario monitorare la situazione clinica eseguendo anche delle radiografie.

 
 

IL PERCORSO TERAPEUTICO

"Apprensione, incertezza, attesa, aspettative, paura delle novità,

fanno a un paziente più male di ogni fatica." 

(Florence Nightingale)

LA PRIMA VISITA

La prima visita è il momento fondamentale in cui inizia la conoscenza reciproca e la costruzione del rapporto di fiducia tra medico e paziente. Per impostare bene il lavoro è importante dedicare del tempo alla visita clinica durante la quale eseguire l’anamnesi e conoscere eventuali patologie pre-esistenti o in atto e ascoltare i bisogni e le necessità del paziente. Se necessario, in questa occasione o in un appuntamento successivo, verranno effettuati alcuni esami di approfondimento

GLI ESAMI INIZIALI

ESAMI RADIOGRAFICI

Durante l’esecuzione dell’esame radiografico il paziente viene protetto con un telo di piombo per preservarlo dai danni biologici dovuti alle radiazioni.

Ogni persona che entra sia nelle zone operative che in quelle d’attesa, è tutelata ed in totale sicurezza rispetto al pericolo di radiazioni. Gli esami che vengono eseguiti sono: la radiologia endorale, l’ortopantomografia, la TAC, la teleradiografia del cranio. Durante l'esecuzione degli esami il paziente viene monitorato dall'operatore che si trova all'esterno per mezzo di una telecamera ed un microfono per mantenere il contatto visivo e uditivo.

L’ESAME FOTOGRAFICO

Avere un reperto fotografico è sempre utile nel caso dei pazienti ortodontici e nei casi protesici perché aiuta a perfezionare l’estetica dei denti e di quest’ultimi in relazione all’estetica del viso.

LE IMPRONTE PER MODELLI IN GESSO

Molto spesso si rende necessario ed opportuno eseguire delle impronte da cui ricavare dei modelli in gesso che riproducono bocca e denti e servono alla progettazione di un buon trattamento odontoiatrico e ortodontico. I modelli vengono conservati per un periodo di dieci anni per poterli utilizzare anche nel caso in cui si rendano necessari dei trattamenti successivi.

IL PROGETTO TERAPEUTICO

La raccolta delle informazioni ricavate precedentemente servirà a costruire un piano terapeutico personalizzato che terrà conto di tutti i bisogni del paziente bambino, adulto o anziano che sia. In base al percorso clinico che verrà scelto, saranno spiegate al paziente le problematiche odontoiatriche rilevate e le modalità di correzione, illustrandogli le tecniche e supportando tale spiegazione con immagini relative al lavoro proposto. Verranno decisi il numero di appuntamenti da fissare, la loro durata e comunicati gli aspetti economici. Se il paziente viene da lontano o per motivi personali preferisce concentrare i trattamenti riducendo il numero delle sedute, si potrà organizzare un iter medico su misura.

LA FASE DI

MANTENIMENTO

Perché un lavoro sia di qualità non è sufficiente solo la sua corretta esecuzione, ma è necessario che venga fornito un servizio nel tempo allo scopo di manutenere ciò che è stato fatto. Per questo, viene stabilito in accordo col paziente, un programma di visite di richiamo e di eventuali controlli radiografici a cadenza personalizzata ed in relazione ai suoi bisogni.

LO studio

La struttura si compone di:

  •  TRE RIUNITI  uno dedicato alla chirurgia, uno alla protesi ed uno all’igiene professionale;

  •  UNA STANZA DEDICATA ALLA STERILIZZAZIONE   in cui sono presenti due autoclavi di classe B (per la sterilizzazione di tutti gli strumenti) due vasche ad ultrasuoni e un termodisinfettore;

  •  LA SALA D’ATTESA   con  ZONA RECEPTION   destinata all’accoglienza e all’attesa del proprio turno;

  •  LA SALA RADIOLOGIA  , in cui sono presenti una TAC digitale, un ortopantomografo teleradiografo

  •  UN UFFICIO   nel quale verranno illustrati i progetti terapeutici.

 
 

Equipe

“Ritrovarsi insieme è un inizio, restare insieme è un progresso,

ma riuscire a lavorare insieme è un successo”

Henry Ford

DOtt. Paolo Donolato

Direttore Sanitario

Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita nel 1989 e specializzazione in Ortognatodonzia conseguita nel 1992
Corso annuale di ortodonzia tecnica bioprogressiva del Prof. Ricketts
Corso annuale di implantologia del Dott. Mauro Merli
Corso annuale di parodontologia del Prof. Massimo De Santis e Giovanni Zucchelli
Corso annuale di rigenerazione ossea e implantologia avanzata con il Prof. Massimo Simion

Sig.ra Lolita

Favaro

Odontotecnica – Segreteria

In possesso della qualifica di OSS odontoiatrico
Ha svolto attività di assistente alla poltrona e di segreteria per oltre trent’anni. 
Nello studio attualmente svolge mansioni di segreteria.

Sig.ra Sonia Favretto

Odontotecnica – Assistente alla poltrona

In possesso della qualifica di OSS odontoiatrico
In possesso della qualifica di ASO (Assistente allo Studio odontoiatrico)
Svolge l’attività di assistente alla poltrona da oltre vent’anni.

Sig.ra Gabriella Battiato

Assistente alla poltrona

In possesso della qualifica di OSS odontoiatrico
In possesso della qualifica di ASO (Assistente allo Studio odontoiatrico)
Svolge l’attività di assistente alla poltrona da oltre trent’anni.

Dott. Paolo Gorlato

Anestesista

Medico Chirurgo specializzato in Anestesia e Rianimazione

Dott. Alessandro Tortato

Igienista dentale

la storia

"Devi amare ciò che fai per volerlo fare ogni giorno." 

(Aaliyah)

P1000624.jpeg
 1996  il secondo studio
Apre il secondo studio sempre a Marghera in un ambiente più grande ed organizzato, avvalendosi oltre che del personale di studio anche della collaborazione di altri professionisti.
 2015  il cambiamento
Viene fatta una ristrutturazione di alcuni ambienti, modificando la zona della reception, per rendere più gradevole e colorato lo spazio dell’attesa.
Si allestisce una sala dedicata alla radiologia con l’inserimento di una TAC e di un ortopantomografo teleradiografo.
P1000614_edited.jpg
 1989  l'inizio
Il dott. Paolo Donolato si laurea in Medicina e Chirurgia all’Università di Padova, conseguendo tre anni dopo la specializzazione in Ortognatodonzia.
Dopo la laurea inizia a fare un praticantato presso il reparto di Ortodonzia del Policlinico Universitario di Padova e presso il Policlinico San Marco di Mestre (Venezia) e collabora con vari studi professionali. 
 
1991  il primo studio

Apre il primo studio a Marghera dove inizia ad esercitare la professione di odontoiatra e di ortodontista.

Inizia a frequentare parallelamente all’attività di studio, il primo dei quattro corsi annuali che saranno parte integrante della sua formazione.
P1010017.jpeg
 2019  le ultime Innovazioni
Viene allestito uno degli ambulatori per gli interventi chirurgici, acquistando  delle strumentazioni dedicate a questo scopo, un nuovo riunito ed una lampada scialitica.
 

Dicono di noi

Vuoi conoscere l’opinione dei nostri pazienti?

Indirizzo

Via G. Revere, 3 int. 3
30175 Marghera - Venezia

Contatti

 

 

orari

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

9.00-12.30 e 14.00-18.30

9.00-12.30 e 15.00-19.30

9.00-12.30 e 14.00-18.30

9.00-12.30 e 15.00-19.30

8.00-14.00

Interessato?

Scrivici subito, ti risponderemo nel minor tempo possibile.

PRIVACY

Dichiaro di avere compiuto sedici anni, e se minore di sedici, di essere stato autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale, pertanto acconsento al trattamento dei miei dati personali così come indicato nella Privacy Policy.

COmunicazioni

Acconsento al trattamento dei miei dati personali. Per l’inoltro della newsletter, le comunicazioni via telefono (sms, WhatsApp, telefonata vocale)

copyright ©2019 Dr. Paolo Donolato - P.IVA 02454280278 - C.F. DNL PLA 63H22 L736B - Direttore Sanitario dr. Paolo Donolato -  Privacy Policy - Cookies Policy