Cerca
  • Dott. Paolo Donolato

L’ESAME RADIOLOGICO

COS’È E A COSA SERVE

È un’indagine che utilizza i Raggi X (radiazioni ionizzanti) per studiare in questo caso, ossa, articolazioni e dentatura.

Poiché si tratta di un esame che espone a radiazioni ionizzanti, se ne deve evitare l’utilizzo in assenza di un’indicazione specifica inoltre le donne in età fertile devono escludere gravidanze in corso.

L’esame è utilizzato come prima indagine diagnostica.


COME SI EFFETTUA

L’esame non è doloroso né fastidioso. Il paziente viene posizionato sull’apparecchio radiologico secondo le posizioni e i decubiti previsti per lo studio del distretto in esame.

Durante l’esecuzione, il paziente è invitato a mantenere l’immobilità e in alcuni casi a trattenere il respiro.


EVENTUALI COMPLICAZIONI

Non esistono complicanze legate all’esecuzione dell’esame.


PREPARAZIONE NECESSARIA – RACCOMANDAZIONI

Prima dell’esame solitamente non occorre alcuna preparazione. È necessario liberarsi di oggetti metallici e/o monili perché potrebbero inficiare il risultato dell’esame stesso.


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

LA SEDAZIONE COSCIENTE INTRAVENOSA

Può essere utilizzata negli interventi di chirurgia odontoiatrica, ad esempio durante l’inserimento degli impianti dentali. Di cosa si tratta? È una tecnica che permette di ottenere uno stato intermed

ISTRUZIONI POST CHIRURGICHE

1. CURA DELLA FERITA E IGIENE ORALE nelle prime 24 ore: tenere del ghiaccio sulla guancia in prossimità dell’area dell’intervento, 30 minuti si e 30 minuti no; non fumare; non spazzolare in prossimità

Covid-19

Gentili pazienti, a seguito dell’emergenza COVID-19 che ci ha colpiti e nel rispetto della sicurezza di tutti, alla ripresa dell’attività e durante questo primo periodo in cui siamo reperibili per le